Home > Attività > 6° Congresso nazionale A.IT.A. Federazione

6° Congresso nazionale A.IT.A. Federazione

17-18-19 maggio 2013   - Riccione (RN)

Il Congresso Nazionale, quest'anno organizzato e ospitato da A.IT.A. Emilia Romagna, si è svolto a Riccione presso l'Hotel Mediterraneo, affacciato sul mare.
Dalle isole, dal nord e dal sud sono arrivati persone afasiche, familiari, volontari, dando così vita al nostro più numeroso congresso. Chi è arrivato nel primo pomeriggio di venerdì, ha avuto il tempo per una breve passeggiata sul lungomare e un aperitivo al sole sulla terrazza dell'Hotel prima dell'inizio del congresso.






Alle 4, Luciana Modena, presidente di A.IT.A. Emilia Romagna, ha aperto i lavori e Anna Basso, nel suo ultimo discorso da presidente di A.IT.A. Federazione, ha fatto un breve bilancio degli 8 anni di attività di A.IT.A. Federazione, nata nel 2005 con 2 sole associazioni regionali ed ora presente e vivace in 11 regioni. I presidenti delle associazioni regionali hanno raccontato alcune delle esperienze più significative, seguiti da gruppi regionali che hanno recitato o letto poesie, cantato, mostrato video realizzati da loro e quant'altro, davanti ad un pubblico attento e partecipe.
Dopo cena, accompagnati da musica e canti dal vivo, molti soci si sono lanciati in balli e canti che si sono prolungati fino a tarda sera.




Sabato mattina, subito dopo la relazione della prof.ssa Anna Basso su "Come comunicare con la persona afasica", è arrivato il momento tanto atteso delle testimonianze.










Tra risate e lacrime le persone afasiche sono salite sul palco per raccontare la loro storia, condividere un pensiero, presentare un proprio lavoro o anche solo per salutare. Particolarmente commovente è stata la presentazione fatta da alcuni bambini di una scuola elementare che nel corso dell'anno scolastico hanno partecipato al progetto "L'afasia a scuola" (link). Le richieste di poter intervenire sono state così numerose che purtroppo non c'è stato tempo per tutti!!







Nel pomeriggio abbiamo raggiunto in pullman Ravenna per visitare due fra le chiese più famose della città: la Basilica di Sant'Apollinare Nuovo, testimonianza del susseguirsi di epoche diverse, e la Basilica di San Vitale, esemplare capolavoro dell'arte paleocristiana e bizantina. Divisi in gruppetti abbiamo anche potuto ammirare il Mausoleo di Galla Placidia, piccolo edificio a forma di croce latina noto per lo splendore dei suoi mosaici.








Al termine della gita (e delle fatiche!) abbiamo raggiunto in pullman un ristorante dove ci siamo ben rifocillati in una grande sala, mangiando e bevendo in compagnia. La cena è stata movimentata da una lotteria, organizzata per sostenere le attività e i progetti della Federazione per la quale ciascuna associazione A.IT.A. ha messo in premio un cesto di prodotti enogastronomici della propria regione.








Una interessante novità di quest'anno è stato l'intervento, domenica mattina, del dr. Balli, specialista in medicina legale. Dopo una breve introduzione sulla normativa vigente, ha risposto ai molti quesiti del pubblico. Il Congresso si è concluso sul lungomare con uno spettacolo folkloristico a base di musica romagnola e schiocchi di fruste!




Anche quest'anno, il Congresso è stato una occasione di scambio di idee e iniziative tra le diverse associazioni sul territorio e un luogo di incontro per tutti. Il piacere di conoscersi e di ritrovarsi, la calda atmosfera di partecipazione e collaborazione fanno del congresso un momento importante nella vita di A.IT.A. Federazione.
Ringraziamo A.IT.A. Emilia Romagna e diamo a tutti appuntamento per l'anno prossimo in Toscana!


Il Consiglio Direttivo di A.IT.A. Federazione