Home > Attività > 5° Congresso nazionale A.IT.A. Federazione

5° Congresso nazionale A.IT.A. Federazione

11-12-13 maggio 2012   - Tivoli (Roma)

Quest'anno il nostro incontro annuale è avvenuto a Tivoli, organizzato da A.IT.A. Lazio. Gli intervenuti - persone afasiche, familiari, volontari, responsabili delle associazioni A.IT.A. regionali, membri del Consiglio direttivo - erano molto numerosi. Nel pomeriggio di venerdì è iniziata l'Assemblea dei soci, aperta dal coro del Lazio che ha cantato la nostra canzone: L'afasia è l'afasia. Dopo la relazione del presidente A.IT.A. Federazione, sono state presentate alcune delle esperienze più interessanti delle varie Associazioni regionali. Dopo cena siamo stati rallegrati dallo spettacolo, divertente e creativo, scritto e interpretato dalle studentesse della scuola di logopedia dell'Università di Roma 3.





Il sabato mattina, dopo la relazione di Anna Basso sugli indirizzi attuali della riabilitazione, hanno preso la parola numerose persone afasiche, come Michela, per raccontare la propria esperienza.

Michela: La settimana scorsa ho partecipato a Tivoli per il congresso della professoressa Anna Basso dell'afasia...io sono afasica e la soddisfazione di trovarmi con persone afasiche mi da consolazione. Io sono fiera per il recupero dell'afasia, leggo, scrivo e parlo e parlo e parlo. 5 anni fa non parlavo, ma ragionavo. che incubo..sono qui a raccontarvi tutte le sofferenza, ma ora credo di avere la ricompensa




Questo è stato sicuramente il momento più intenso e commovente del nostro congresso. Un questionario, che ha raccolto i commenti dei partecipanti, ha confermato l'importanza di dare voce alle persone afasiche e ha dimostrato come l'esperienza di parlare ad un pubblico interessato e partecipe sia per loro un momento di grande soddisfazione personale.










Come negli anni scorsi, il sabato pomeriggio è stato dedicato ad attività "turistiche" (visita alla suggestiva e "acquatica" Villa d'Este) e la sera alla cena sociale in un bellissimo agriturismo. Domenica mattina molti dei partecipanti hanno chiuso la loro due giorni di congresso con un giro turistico della città di Roma in pullman panoramici.